MADREPENNUTA

INEDITI - ORGOGLIO E DIGNITA'

 

Orgoglio e dignità

(Battisti-Mogol)

Na nananana
Senza te
senza più     radici ormai
tanti giorni in       tasca
tutti lì da         spendere
perché
allegria non c’è
Forse è un poco di  paura
che precede l’avventura!
Eppure io
ero stanco e apatico
non c’era   soluzione
ma sì che ho fatto    bene
Ma perché
adesso senza te
mi sento come un sacco vuoto
come un coso abbandonato
No!
Orgoglio e dignità!
Lontano dal telefono
se no si sa!
Eh, no!
Un po’ di   serietà
aspetta almeno un attimo!
Mnnn!
Senza te
senza nannn vincoli
sospeso in mezzo all’aria
come un  elicottero
perché
nell’aria più non c’è
quel mistero  affascinante
che eccitava la mia mente?
No!
Orgoglio e dignità!
Lontano dal telefono
se no si sa!
Eh, no!
Un po’ di   serietà
aspetta almeno un attimo!
Aspetta ancora un attimo
mnananana

back