MADREPENNUTA

INEDITI - GIRASOLE

Girasole

(Battisti-Velezia)

Passano i giorni
cambiano le stagioni
seguono le rondini
le migrazioni
le acque dai monti
scendono verso il mare
prima di sera
devo cantare
crescono gli alberi
si muovono i ghiacciai
si muove il sole e tu
non ti muovi mai
le acque dai monti
scendono verso il mare
prima che faccia buio
devo cantare
Girasole
segui il sole
stai sereno guarda
l’arcobaleno
Girasole
segui il sole
stai sereno guarda
l’arcobaleno
Nel deserto
immenso del Nevada
devo fermarmi
per una ruota
esco dall’auto
aria condizionata
entro nel caldo phon
della vera vita
Cielo diverso
grigio a Londra
Vado cercando
accordi di chitarra
cammino solo e
la mia mente erra
Com’č diversa questa
dalla mia terra
Girasole
segui il sole
stai sereno guarda
l’arcobaleno
Girasole
segui il sole
stai sereno guarda
l’arcobaleno
E quasi vero
a Roma non piove mai
c’č poca gente
che parla di guai
di problematiche
e delle soluzioni
passano i giorni e
cambiano le stagioni
crescono gli alberi
si muovono i ghiacciai
si muove il sole e tu…
tu non ti muovi mai
le acque dai monti
si muovono verso il mare
prima che faccia buio
voglio cantare
Girasole
segui il sole
stai sereno guarda
l’arcobaleno
Girasole
segui il sole
stai sereno guarda
l’arcobaleno
Girasole
girasole
stai sereno
girasole
Girasole
girasole
stai sereno guarda
l’arcobaleno
Girasole
girasole
girasole

back